Sfogliato da
Tag: tutela

Aggiornamenti flash

Aggiornamenti flash

Ricordate la storia dell’uomo che scommetteva sui cavalli con l’aiuto della statistica, e che era riuscito a guadagnare una discreta somma, sulla quale aveva intenzione di pagare le tasse, ma l’ufficio pubblico aveva richiesto una somma assai alta poiché computava come base imponibile non il guadagno netto ma il totale delle vincite ottenute? La cosa era finita al Tribunale di Osaka. Vengo a sapere da Shisaku che nei giorni scorsi è arrivata la decisione. Il Tribunale di Osaka (Pres. Masaki…

Leggi tutto Leggi tutto

Aggiornamenti flash

Aggiornamenti flash

La forcella anteriore di una bicicletta si rompe, il suo proprietario 63enne cade e rimane paralizzato. Il Tribunale di Tokyo ha condannato l’importatore in Giappone delle biciclette Bianchi a risarcire ¥189M (circa 1,5 milioni di euro) alla vittima dell’incidente ed al suo assicuratore. Takafumi Horie, alias Horiemon, è uscito di galera. Liberazione condizionale (in giapponese è 仮釈放 ) dopo 21 mesi di carcere, la pena era di 30. Le sagge considerazioni di Michael Cucek. Appellare sempre e comunque: ricordate la…

Leggi tutto Leggi tutto

Aggiornamenti flash – con aggiornamento

Aggiornamenti flash – con aggiornamento

Cani e padroni di cani: un cane salta addosso e morde una donna di 90 anni, che muore. Il Tribunale di Yamanashi, pres. Shigeyuki (?) Fukazawa ( 深沢 茂之 ) condanna il padrone del cane a 14 mesi di carcere (reato: omicidio colposo con colpa grave, equiparato a omicidio colposo con responsabilità professionale, artt. 210 e 211 c.p.j.). Tre mesi prima lo stesso cane aveva aggredito un’altra persona, per cui la colpa è stata valutata con più severità. Il cane è…

Leggi tutto Leggi tutto

Piccola riforma della potestà genitoriale

Piccola riforma della potestà genitoriale

Il 1 aprile 2012 è entrata in vigore una piccola riforma della potestà genitoriale. La riforma introduce l’istituto della sospensione della potestà genitoriale per un periodo di due anni al massimo. La riforma nasce dalla volontà di fornire uno strumento per limitare le violenze ( 虐待 ) sui minori. Che, stando a quanto sostenuto nelle motivazioni che accompagnano la legge, erano negli ultimi anni in preoccupante aumento. La situazione precedente alla riforma prevedeva l’istituto della perdita della potestà genitoriale ( 親権喪失 ), ma…

Leggi tutto Leggi tutto