Sfogliato da
Tag: enzai

Pena di morte e errori giudiziari

Pena di morte e errori giudiziari

David T. Johnson ha pubblicato su Japan Focus una serie di tre articoli sulla pena di morte e sul problema degli errori giudiziari e condanne ingiuste in Giappone. Il primo contributo, Will Wrongful Convictions Be a Catalyst for Change in Japanese Criminal Justice?, scritto in collaborazione con Matthew Carney, presenta un video, toccante, che ritrae 3 famosi casi di condannati a morte dichiarati poi non colpevoli, e rilasciati prima dell’esecuzione, dopo anni passati nel braccio della morte: Iwao Hakamada, Kazuo Ishikawa e Toshikazu Sugaya….

Leggi tutto Leggi tutto

Convegno “Prova genetica ed errore giudiziario”

Convegno “Prova genetica ed errore giudiziario”

Lunedì 23 marzo 2015, dalle 9:30 alle 18:30, presso il Tribunale di Milano, Aula Magna, si terrà il convegno “Prova genetica ed errore giudiziario”. Figura tra gli organizzatori l’Associazione italo-giapponese per il diritto comparato. Parlerà di Giappone il prof. Masao Kotani. Ecco la locandina dell’evento:

Aggiornamenti flash – Pena di morte edition

Aggiornamenti flash – Pena di morte edition

47 (quarantasette) anni dopo il delitto, spuntano nuove testimonianze che possono scagionare il sig. Hakamada, condannato all’impiccagione nel 1968 e da allora nel braccio della morte. Come già scritto, Iwao Hakamada detiene il non invidiabile record mondiale di detenuto che ha trascorso più tempo nel braccio della morte. La homepage del Japan Innocence & Death Penalty Information Center. Non aggiornatissimo, e non avendo letto tutto il materiale, non posso garantirne l’attendibilità al 100%. L’intento, in ogni caso, è lodevole. Le…

Leggi tutto Leggi tutto

Aggiornamenti flash

Aggiornamenti flash

Polizia giapponese, o dell’inettitudine (selettiva). Perché quando ci sono le AKB48 di mezzo, c’è rigore e professionalità. (background sul triste caso di stalking) Talvolta i giudici popolari irrogano pene più severe di quanto richiederebbero gli standard ed i precedenti. Nel caso dell’omicidio di una studentessa nel 2009, l’Alta Corte di Tokyo corregge la sentenza, e trasforma la pena, da pena di morte in ergastolo. Morti da superlavoro: la Corte Suprema rigetta il ricorso che chiedeva di pubblicare i nomi delle società…

Leggi tutto Leggi tutto

Enzai File – Numero 19

Enzai File – Numero 19

È uscito il numero 19 di 冤罪 File (Enzai File). Come al solito, partiamo dall’immagine di copertina. Anche questo numero una modella, ma almeno questa volta il soggetto ha le sembianze di un avvocato (la spilla appuntata all’occhiello è quella degli avvocati, anche se dalla definizione della foto non è possibile capire se si tratti di una spilla vera o di una copia), tiene in mano il Roppo zensho ( 六法 全書 ) cioè il volume che raccoglie “le sei leggi” (costituzione,…

Leggi tutto Leggi tutto

Enzai File – Numero 18

Enzai File – Numero 18

Proseguiamo con le recensioni della rivista 冤罪 File (Enzai File). Avevamo presentato il n. 17, oggi parliamo del n. 18. Il numero di marzo 2013, arrivato a casa il 29 gennaio. Prosegue l’uso di mettere in copertina una modella sorridente. Ecco la copertina di questo numero: A questo indirizzo è possibile consultare l’indice e un altro paio di pagine. Il link probabilmente si aggiorna con l’uscita del nuovo numero, quindi tra qualche settimana potrebbe non funzionare più Il n. 18…

Leggi tutto Leggi tutto

Confessioni fasulle: in Giappone e altrove

Confessioni fasulle: in Giappone e altrove

La BBC si chiede perché in Giappone gli imputati innocenti confessino. Su questo argomento, il titolare è stato intervistato da Giulia Pompili per il Giornale. Il fenomeno non è esclusivamente giapponese. Sono ormai numerosi gli studi che affrontano il problema. Un sito che raccoglie ricerche e studi di casi sul problema  è questo: falseconfessions.org . In particolare, in questa pagina si presentano i meccanismi che possono portare un indagato ad ammettere cose che non corrispondono alla realtà, a lui sfavorevoli. Questi meccanismi psicologici…

Leggi tutto Leggi tutto

Enzai File – Numero 17

Enzai File – Numero 17

冤罪 File (Enzai File, letto “Enzai fairu”) è una rivista giapponese. Enzai come qualcuno di voi saprà significa “errore giudiziario”. File è preso dall’inglese e significa fascicolo. In sostanza, “Rivista degli errori giudiziari”. Enzai File è infatti una rivista che tratta esclusivamente vicende di errori giudiziari o presunti tali. Una rivista unica nel suo genere in Giappone, e direi anche piuttosto rara oltremare. Il primo numero è del maggio 2008. Pochi giorni fa è uscito il numero 17: Prima di tutto…

Leggi tutto Leggi tutto

Ultime su Govinda

Ultime su Govinda

Come dicevo prima, il fatto che Govinda sia stato espulso dal Giappone significa che la Corte già sa che arriverà una sentenza di assoluzione. Non vi è trattato di estradizione tra Nepal e Giappone, quindi se per qualche motivo strano la sentenza di condanna fosse confermata e Govinda dovesse tornare dietro le sbarre, sarebbe molto difficile che ciò possa avvenire, perché Govinda è ormai già a Kathmandu. E pian piano escono nuove notizie. Narendra Kumar Khadka, soggetto che aveva diviso l’appartamento…

Leggi tutto Leggi tutto

Il caso dell’omicidio dell’impiegata di TEPCO si riapre!

Il caso dell’omicidio dell’impiegata di TEPCO si riapre!

Quasi un anno fa avevamo parlato del caso dell’omicidio dell’impiegata di TEPCO. La notizia di oggi, che ha fatto il giro del Paese giustificando anche un’edizione straordinaria gratuita dei maggiori quotidiani nazionali, è che l’Alta Corte di Tokyo ha deciso la riapertura del caso, e la sospensione dell’esecuzione della pena per Govinda Prasat Mainali, in carceree dal 1997. Il Pubblico Ministero non ha gradito e ha presentato opposizione contro la riapertura del processo e contro la sospensione dell’esecuzione della pena. Sull’opposizione alla…

Leggi tutto Leggi tutto