ultime notizie

notizie seguenti (giappone anno II)

index - le foto - giappone giappone - scrivimi

 

6 aprile

tornato a tokyo, sempre per la serie italia-giappone, l'ultima esperienza è pecorino e fave sotto i ciliegi. ma il tempo è medio, non è stato un granchè quest'anno. dicono.

e mi han fregato un altro ombrello.

nuove foto

 

16 marzo

spagna, che tristezza. che povertà. zapatero, che tragedia.


"...So the choice for pluralist democracies is simple: You can join Bush in taking the war to the terrorists, to their redoubts and sponsoring regimes. Despite the sneers that terrorism is a phenomenon and you can't wage war against a phenomenon, in fact you can – as the Royal Navy did very successfully against the malign phenomena of an earlier age, piracy and slavery.
Or you can stick your head in the sand and paint a burqa on your butt. But they'll blow it up anyway."

mark stein sul weekly australian

 

11 marzo

oh, finalmente un altro terremotino. era ora, non se ne poteva più, senza si moriva dalla noia!

 

9 marzo

weekend e visita al museo di torasan, una sorta di alberto sordi giapponese.

ho finalmente mangiato le cavallette caramellate. "gamberi di collina". croccanti. 3-4 cm, non si butta via niente. se per caso qualcuno ne vuole mi scriva eh.

 

4 marzo

è incredibile, roppongi /esiste/ pure di giorno.

è tornata la primavera, e finalmente da starbucks è ritornato il matcha cream frappuccino! U-MAIII~!!!

3 marzo

che i gipsy kings non siano il mio gruppo preferito, beh, questo si sapeva. ma quando fanno "una canzone che sappiamo tutti" (STRAMEGAROTFL) (big lebowsky OST) beh, mi stanno decisamente più simpatici. sicuramente più di quando al wall street il DJ spagnolo (?) ha attaccato con quell'oscena medley "bamboleo, volare ooo-oh, quando sei maria dolores, etc etc..". una croce sopra.

 

25 febbraio

tre links coi miei blog preferiti:

1972

camillo

merdeinfrance (non me ne vogliano i miei amici francesi o francofili: non è anti-francesismo, è solo che sono contro questa politica francese ed il presidente Chirak... ma non è solo la francia, in genere sembra che in Europa ci sia un clima piuttosto pesante)

 

 

23 febbraio

queste trite e ritrite manifestazioni idiote che con il loro rumore (URUSAI!!!) disturbano lo shopping della domenica pomeriggio a harajuku omote-sando shibuya. p.s.: ci saranno state 2mila persone, a dire tanto. sul viale a sei corsie (roppongi dori?) ne avevano riservata una (e il marciapiede, accc) per la manifestazione, per il resto il traffico scorreva liscio... poi mi chiedete perché mi piace vivere qui.

 

13 febbraio

l'esperienza più agghiacciante degli ultimi tempi: mi è capitato di sentire space oddity in francese (e russo!?!?!?) "seuuul... dans ma boi-te-de-con-ser-ve" AAARGH =:-D se qualcuno ne sa di più, tipo chi è il criminale che la canta, me lo dica per cortesia!!! :-D

ad ogni modo, musica di questa settimana, selected ambient works '85-'92 di aphex twin, first album di miss kittin and the hacker. c'è fantastic plastic machine che ha fatto un nuovo doppio cd, mi incuriosisce, qualcuno l'ha sentito?

 

26 gennaio

sono finalmente andato al cinema a vedere "l'ultimo samurai". bello bello.

tre appunti: taka ha i piedi troppo lunghi per essere una giapponese dell'800; il fujisan è bello e grosso ma da yokohama non è che si veda proprio così, dietro l'angolo; l'imperatore meiji che parla direttamente a un forestiero.

bello comunque sentire che hanno lasciato molti dialoghi in giapponese. sono curioso di vedere il doppiaggio italiano com'è.

 

14 gennaio

aggiornamenti degli ultimi 3 mesi: bonenkai, vacanze di natale con papà e mamma, kyoto (poche foto), e capodanno. altre foto di tokyo.

 

aggiunti anche dei VIDEO:

shibuyamonamour - no comment. uscire da shibuya eki quando fa scuro, guardarsi un po' intorno, aspettare il verde e attraversare la strada è un'esperienza che dovrebbero provare tutti almeno 1 volta nella vita.

in treno da fukuoka a nagasaki. 1 e 2. è facile sentirsi il regista di star guitar.

chiou-ji, kyoto. i monaci fanno le prove per i famosi 108 rintocchi di campana di capodanno (era il 27 dicembre). 1, 2 e 3.

 

6 gennaio

BUON ANNO A TUTTI! akemashite omedetou gozaimasu, kotoshimo yoroshiku onegai shimasu

finalmente posso di nuovo attaccare il computer ad una rj45, all'università. con calma adesso rispondo a tutti eh. poi metto anche due foto su, pian piano si torna alla normalità. poi se tutto va bene tra due settimane internet ce l'avrò in casa.

 

14 dicembre

finalmente! bonenkai (=cena di fine anno) con i miei amici giapponesi e... finalmente... aspettavo da tempo il momento... K A R A O K E ! ! ! (sul cartello dietro c'è scritto: aperto 24ore... mitico, che ve lo dico a fare)

 

sto traslocando. nella casa nuova ancora niente internet, arriverà tra una settimana/10gg. a risentirci a presto!

 

8 dicembre

vai che forse ho capito cos'è che mi ha fatto male. troppi cup-ramen, cioè instant-food, cioè schifezze detto in italiano corrente. in sostanza, dado. forse non è stato il sushi,,, anche se qualche sospetto in effetti ce l'ho ancora.

altri dettagli sulla casa nuova: la divido con Cedric, francese, 23. è dietro la sede della nintendo, mi dovrò comprare una salopette rossa, far crescere i baffi e tornerò a casa saltellando. se raccolgo 100 monete chissà che succede. a 20 metri c'è un combini, a 40 yoshinoya, catena stile fast-food di piatti giapponesi. a 80 una via pedonale, negozi, tutto molto stile shitamachi, che vuol dire nient'altro che downtown. se dovessi dirlo in italiano,,, mah si potrebbe dire salvario-san

 

28 novembre

segnali preoccupanti: davanti ad un tornello in biblioteca mi fermo, aspetto che si apra da solo, ci metto quella frazione di secondo a vedere un tipo che passa in quello di fianco e lo apre con la sua manina, penso ah! non è automatico... mi sto abituando bene

 

26 novembre

ATTENZIONE: CAMBIO INDIRIZZO. dal 15 dicembre cambio casa. non potevo che finire dalle parti di akihabara...

 

11 novembre

un po' di aggiornamenti

-2 settimane fa, gita a kamakura, vedo qualcosa di incredibile;

- gita a nagasaki, tra le altre cose, ho finalmente mangiato balena

- desktop pictures: roppongi hills biiru; roppongi hills biiru riflesso nella vetrina di vuitton

 

 

28 ottobre (i tre giorni non finiscono mai)

sono alto 187.1 cm, peso 71.7 kg ed il mio corpo è composto per il 16.7% di grassi. questo ed altro ho scoperto nella visita medica che siamo stati invitati a fare oggi pomeriggio in qualità di studenti appena entrati all'Università di Tokyo. immancabili le domande che fanno tanto "tre giorni": -ogni tanto percepisci delle voci che puoi sentire solo tu? pensi che ci sia un complotto contro di te? etc etc etc... poi l'ultima: hai problemi da quando sei venuto a vivere in giappone? io ci penso su un attimo e in effetti penso sì, la lingua, leggere i kanji, queste cose qui della vita quotidiana, voglio dire quando per comprare un bagnoschiuma ci metti 10 volte il tempo che ci metteresti a casa, quando per leggere una mail di qualche riga ci perdi le mezz'ore, beh questi sono problemi per me. beh insomma -come mi aspettavo- mi han mandato dallo psicologo. :-D

non so com'è, ma da quando ho avuto l'appendicite mi trovo sempre ad avere una fame pazzesca.

 

26 ottobre

così, pare che da oggi ci siano 8 ore di differenza tra l'italia ed il giappone

 

22 ottobre

ecco quello che mi sono perso 3 settimane fa per sta p____na di appendicite

un siparietto comico, e un altro ancora

 

15 ottobre

ore 16:30, altro terremotino, ma piccolo eh.

beh sto scrivendo poco è vero, ma ormai è iniziata la scuola, la routine, quando poi capita qualcosa di interessante ve lo faccio sapere. :-)

ah sì già ho comprato un altro gingillo elettronico, una vera gallata: un dizionario elettronico portatile ita-eng-jpn, ci sono 12 dizionari completi lì dentro. beh mi serviva proprio, è una bomba!

 

8 ottobre

se non sapete cosa mettere su, what's going on di marvin gaye è un disco che mi sentirei di consigliarvi in qualsiasi situazione.

la scorsa settimana sono iniziate le lezioni.

visto che tanto non ho mai niente da fare, l'altro giorno ho "deciso" di dare una pulita al climatizzatore, visto che ci dovrò convivere tutto l'inverno. avevo tenuto acceso il riscaldamento un paio di giorni e sembrava che mi avessero fatto bere una tazzina di segatura, bene allora, diamoci una bella ripulita. ok. la cosa più disgustosa che abbia mai visto in vita mia. una cosa veramente disgustosa. ora però va meglio, posso addirittura accendere il riscaldamento! (e se fa brutto inizia ad essercene bisogno)

 

25 settembre 2003

terremoto a hokkaido, qui non s'è sentito niente.

 

ogni negozio che si rispetti qui ha una *sua* musichetta, sempre uguale, martellante, ti si attacca come la colla. la musichetta delle ricevitorie del loto6 e di altri giochi tipo schedina e superenalotto, ho sentito oggi passandoci davanti, è I Say A Little Prayer di Bacharach, in Italia "I Primi Minuti" cantata da Marita. qui è in versione strumentale, ovviamente. azzardo downtempo.

 

24 settembre 2003

sono usciti qualche giorno fa gli iPod da 40 GB. lo sapevo! e adesso che ci faccio io con solo 30 GB? diamine, è così piccolo, non ci sta praticamente niente!!!

 

20 settembre 2003

un altro terremoto. questo forte, secondo i miei parametri. stavo facendo la spesa, ad un tratto gli scaffali si mettono a ballare, un rapido sguardo con la commessa, che fa: "Un terremoto!". beh però. 20 secondi, poi come se niente fosse. casa mia comunque è nuova e antisismica. spero solo il condizionatore sia fissato bene, lì in alto sopra il computer. :-) uh, ne parlano anche qui

 

19 settembre 2003

la cosa che davvero manca qui è il formaggio. il tofu è buono eh, però sarebbe ancora meglio se sapesse di qualcosa... ad ogni modo, l'altro giorno vedo del pecorino, penso caspita costa proprio poco! poi a casa mi rendo conto che ho scambiato peso e prezzo. beh, errori che si fanno. in ogni caso, ne è valsa la pena.

 

17 settembre 2003

l'italiano più famoso in giappone, al secolo GIROLAMO PANZETTA da napoli. ogni martedì notte e domenica mattina la televisione di stato trasmette le sue lezioni di italiano (ora fa anche il commentatore sportivo, indovinate un po' della serie A, ma questa è un'altra storia). ad ogni modo, eccolo qui sulla copertina del libretto della lezione; qui il suo collega Dario, da torino (!). un solo dubbio su queste foto: il target delle lezioni sono ovviamente i giapponesi che vogliono imparare l'italiano, ma queste due foto a me sembrano perfette, al contrario, per stuzzicare i maschietti italiani ad imparare il giapponese... :-)

 

12 settembre 2003

messo su un'altra pagina di immagini e video della festa di due settimane fa, con un po' di filmati. la pagina è qui

 

oggi a pranzo sono andato a mangiare la cosa più buona che c'è, cioè il ramen. vado in un posto dove si mangia discretamente, ma la cosa bella è che alle pareti ci sono solo fumetti. per me che non ne ho mai preso in mano uno, è una buona occasione per darci un'occhiata, in quei 30 secondi che aspetto il piatto. poi qui i professionisti riescono a mangiare e leggere insieme, io se ci provo combino un disastro, mi sbrodolo tutto, avete presente mangiare una zuppa con le bacchette, ecco. ad ogni modo, mentre aspetto mi guardo un po' in giro... vedo un volto noto, mi alzo, lo tiro fuori ed è lui! "KYAPUTEN [captain] TSUBASA". vi dice niente? correva l'anno 1982, ci sono tutti i numeri dal primo all'ultimo. la prossima volta scatto un paio di foto.

 

11 settembre 2003

oh, ma quanto sono bravi i kings of convenience?

 

7 settembre 2003

qualche giorno fa ho filmato dalla stazione della metro a casa mia, il filmato è qui (7.2 MB). NB 1- ero in bici 2- si tratta sempre di filmati della mia macchina foto, quindi la qualità è quella che è...

poi ho ripreso anche la via pedonale che va da shin-koenji (la mia fermata della metro) a koenji. tanto per darvi un'idea della mia zona. ecco le immagini (10.8 MB), valgono i NB del punto precedente.

un chiodo fisso che avevo e che finalmente sto realizzando... sono a pagina 2

 

28 agosto 2003

uff, oggi è tutta la mattina che va avanti a fare piccoli terremotini, mi sta venendo il mal di mare. la parte più divertente è sentire le pareti che scricchiolano. sono in legno, non vi preoccupate. la casa dovrebbe avere struttura in acciaio ed il resto in legno... o cartone.

 

27 agosto 2003

camminando a roppongi hills capita di vedere cose del genere...

ah, ieri tornavo a casa e mi sono imbattuto nella festa del mio quartiere: koenji matsuri. qui le foto, qui e qui un paio di filmati. oh, la mia macchina foto non ha il microfono, quindi niente musica, dovete immaginarvela voi. forse è un po' irriverente, ma secondo me un po' di house sotto ci sta bene, direi sul genere tribal, o comunque quella piena di percussioni e bongos. io ho provato con "it began in afrika", okkee!

 

18 agosto 2003

finalmente rientro dopo il crash all'HD che mi ha bloccato 2 settimane. fortunatamente sono riuscito a salvare tutto, credo. grazie all'iPod!

ho messo su altre foto, prese da sotto nihonbashi un giorno di festa, e altre viste di tokyo, quei pochi giorni in cui c'è stato un tempo decente.

mezz'ora fa il mio secondo terremoto. che movimento! ma qui è ordinaria amministrazione.

 

27 luglio 2003

sumidagawa hanabi, ovvero i fuochi artificiali sul fiume sumida. se venite a tokyo verso la fine di luglio ne sentirete parlare come di uno dei migliori show di fuochi artificiali. può darsi, io vi consiglio di venire solo se 1) volete sperimentare il più alto rapporto forze dell'ordine/pubblico, roba che nemmeno, che so io, ad un atalanta-napoli; 2) volete vedere una marea di signore e signorine in yukata (gli uomini no, a parte qualche rara eccezione sono tutti in jeans e maglietta) 3) vi piaccia particolarmente passare il tempo in coda: coda per uscire dalla metro, coda per andare in giro, coda per mangiare, coda per rientrare in metro.

in ogni caso scordatevi di arrivare lì e vedere per intero lo spettacolo, a meno che non programmiate in anticipo la vostra gita... bisogna muoversi: arrivati al ponte sul fiume, posizione eccellente per vedere i fuochi, delle squadre di poliziotti (qui ne vedete una che ritorna a formare un altro gruppo) tirano dei nastri tra la folla e ti portano avanti fino alla fine dove si ritorna a non vedere più niente...

ad ogni modo, un'ottima occasione per mangiare per strada okonomiyaki, yakisoba e takoyaki, cioè (le ultime) pallette di pastella ripene di polipo. qui un breve video, come al solito qualità pessima.

 

26 luglio 2003

tanto per cambiare, c'è stato un terremoto non lontano da qui. io non ho sentito niente, anche perchè a quell'ora ero in treno, di ritorno da naeba-fujirock.

 

sono tornato qualche ora fa dal fujirock festival. bello, bel posto, bella pioggia che è caduta tutto il pomeriggio, tutta la sera, tutta la notte. fortuna che certi palchi erano al coperto... ad ogni modo, bottino della missione:

sugar ray - insomma, canzonette

un gruppo rock neozelandese, the D4 - senza infamia senza lode, sonorità anni '80, niente di nuovo sotto il sole

the music - bravi, non li conoscevo, vigorosi, mi sono piaciuti. ma come pioveva! :-\ sorry, niente video

death in vegas - bell'atmosfera (anche perché al coperto) ma sempre solo pezzi strumentali, dopo un po'sono pesanti

underworld underworld e underworld - beh che dire, pubblico in delirio. dal vivo, un gradino sopra i chemical bros. e suonano con tre Ti accanto a tastiere mixer campionatori e aggeggi vari :-)

ben harper ed i suoi innocent criminals - poche storie, ben harper è sempre il migliore.

notte con vari DJ, c'era gente in gamba. ricordo questi nomi: DJ Kentaro (un pezzo di bravura dopo l'altro) e Moodman (belle scelte, ma ormai era tardi/presto, perciò...)

 

ah, sono andato e tornato con lo Shinkansen, il "treno proiettile".

 

22 luglio 2003

la citazione di oggi

 

18 luglio 2003

oggi sono entrato in un altra dimensione della mia vita quotidiana...

ho comprato la bicicletta, e adesso pedalo.

i miei poveri piedi malati ringraziano -un po' di vittimismo qua e là non fa mai male!

 

16 luglio 2003

metropolitana: il biglietto costa 160, 190, 230... jpy a seconda della destinazione.

bene. se uno mette nella macchinetta (non esistono venditori umani, se non per abbonamenti etc... se uno è allergico alle maccchinette... prende il pullman: auguri!) il prezzo di 10 biglietti, ha diritto ad 11 biglietti ordinari.

o 12, ma questi 12 valgono *solo* nelle ore di minore affluenza, cioè tra le 10 e le 16.

o 14, ma valgono solo il sabato e la domenica.

ecco: dopo qualche giorno di biglietti singoli, ci ho preso un po' la mano con queste offertone... ora provate ad indovinare quanti biglietti ho adesso io nel portafogli. :-D

 

15 luglio 2003

ho appena preso in prestito un libro alla JF: 23 secondi netti!

letto il codice a barre sulla mia carta, letto il codice sul libro, smagnetizzato il libro, timbrato il cartellino per ricordarmi la data della restituzione. ci ho messo di più a scrivervelo che a farlo. se penso che in certi posti ti fanno ogni volta scrivere un foglio protocollo...

 

non ci crederete mai, ma ebbene sì, stanotte ho dormito con le calze di lana che mi ero portato per l'inverno!

oh, dopo due giorni filati di pioggia faceva freddo, le coperte non ci sono e allora io cosa devo fare???

p.s. 16/7: comunque non è una mia invenzione quella del freddo, guardate un po' qui

 

13 luglio 2003

oggi è tutto il giorno che piove, che noia.

 

 

12 luglio 2003

 

eccomi qui

BREVE RIASSUNTO DELLE GIORNATE PRECEDENTI


Mi sono finalmente accasato, dopo un po' di albergo, di casa di amici, aaahhh, senza internet che sofferenza: andare nei negozi di computer e leggere la posta dai computer in prova, anche se erano dei pb 17" o dei g4 con schermo piatto da 21"... cose pratiche: sono andato a registrare la residenza (senza non si può fare granché, né conto in banca, né celly) aperto il conto in banca, preso il celly. meglio: supercelly, con schermo grosso, telecamera, dizionario inglese-J... Tutto a 15 lire :-D perché è un'offerta: "canpein", come si dice qui. anche se io sospetto che sia perché è il celly di winnie the pooh, magari non è più "in" e quindi te li tirano dietro.
I vicini qui sono simpatici. Ho una bella camera, 82mila yen al mese.
Quello che frega davvero è la metropolitana. Muoversi è caro, una corsa sono 160 y; da casa mia all'uni sono 190 yen, e va bene che non devo cambiare -a meno che non sia di fretta, ma in quel caso pago il doppio però. da dove stavo la scorsa settimana erano 230 yen per arrivare a shinjuku, e poi da lì partivano tutte le altre linee.
si mangia bene, se si sta attenti non si spende nemmeno troppo. il kaitensushi (quelli a nastro) meno caro che ho visto partiva da 100 yen il piattino (due pezzi). Ma il sushi non è cosa da tutti i giorni...sto diventando dipendente dal ramen, è una cucina molto leggera. Ogni tanto mi sono imposto di andare da mc donalds, così, per "staccare" un po'. mi manca la frutta, che ha dei prezzi spaventosi. a parte le angurie quadrate, ho visto delle pesche in un grosso supermercato in centro, 7 pesche a 3800 y. qui il calcolo ve lo faccio io: sono circa 30 euro. argh!
Sui giornali sportivi di questo mese, due copertine con Alessandro DP. un servizio riassuntivo sulla Serie A 2002-2003: "Juve: distacco abissale" :-)
Sono cose che fanno piacere. :-)

clima: per ora piove spesso. non fosse per il caldo umido che c'è sempre e comunque, uno potrebbe anche pensare di essere in inghilterra ad ottobre - e poi anche qui guidano a sinistra. comunque ieri ho avuto un assaggio di cosa può voler dire il caldo umido giapponese. camminando per strada ogni mezz'ora dovevo fermarmi in un negozio, così, per entrare a farmi un giro pur sapendo che non avrei comprato nulla, tanto per godermi 5 minuti di aria condizionata. =:-o poi all'una ha iniziato a piovere. ma non ha smesso di fare caldo... il condizionatore in camera mia è ormai sempre acceso. e io che leggendo sulle guide "quando prendete casa, guardate se c'è un condizionatore. se non c'è, mettete in conto che *dovrete* prenderne uno." stentavo a crederci.

 

ah, uno yen adesso vale circa quindici lire, mille yen circa 7.5 euro

 

index - le foto - giappone giappone - scrivimi

 

22 feb 03

> luca e baga, lo so che un po' vi dispiacerà non poter dire "io c'ero" ma dai su, stavolta vi è andata bene. non è bello farsi vedere in tv in certe occasioni.

 

09 feb 03

> messo il contatore accessi... occhio che vi controllo eh! ;-)

 

03 feb 03

> aggiornato il sito con le *4* foto di Paris. sì, son poche ma oh, ero da solo, un freddo cane, pioggia e neve. e poi pure lo sciopero della metro... (ah: un grosso *GRAZIE!* ai sindacati francesi comunque eh).

25 gen 03

> grazie Monica per la segnalazione dell'errore in quella pagina... mi raccomando, segnalazioni di errori e suggerimenti per il sito sono sempre ben accetti! :-)

 

22 gen 03

> il sito ha una favicon!

 

15 gen 03

> il sito è on-line!

 

index - le foto - giappone giappone - scrivimi